Home Soluzioni IT Operations Management ADDM, come può aiutarci?

ADDM, come può aiutarci?

3 minuti di lettura
0
189

In un contesto tecnologico caratterizzato da alta competitività, complessità, dinamismo, cicli di vita sempre più brevi, i cambiamenti in ambito IT oltre ad essere costanti, sono anche abbastanza frequenti. Il vostro business riesce a tenere il passo con una così rapida evoluzione? Per dominare sempre questa corsa all’innovazione, dobbiamo sempre sapere quali sono le componenti della nostra infrastruttura, dove si trovano, come sono connesse tra di loro e quali servizi di business, dipendono da loro. Senza queste informazioni, il vostro IT andrà in caduta libera fino a collassare su se stesso. Una singola modifica non pianificata, introduce un problema che si ripercuote sull’intera infrastruttura. Analizzando il problema si arriva sicuramente alla causa però, il downtime rilevato, può generare seri problemi sul business sia internamente sia, peggio ancora, sull’utente finale. E poiché è proprio il punto di vista di quest’ultimo che conta, non basta solo una strategia d’inventory mapping. Con l’ADDM (automated discovery and dependency mapping), si ha una mappatura completa non solo delle interdipendenze tra i vari componenti ma, tra questi e i servizi di business che si basano su di loro. Avrete così quella visibilità che vi permetterà di prevenire l’impatto negativo causato dal cambiamento improvviso o accelerare il processo di risoluzione del problema individuato. Potrete inoltre tenere fuori gli utenti dal downtime causato dai processi di cambiamento della vostra struttura IT. Per capire come l’ADDM può aiutarvi a migliorare la qualità del vostro business e rendere soddisfatti i vostri clienti, ManageEngine ti offre una soluzione completa e facile da utilizzare! Scarica subito la versione demo di Applications Manager!

http://www.manageengine.it/applications_manager/

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in IT Operations Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Patch Connect Plus. Un passo avanti!

Patch Connect Plus. Un passo avanti! Microsoft ha recentemente festeggiato un traguardo si…