GPO: come gestirli facilmente

4 minuti di lettura
0
187
Recovery Manager Plus

GPO (Group Policy Objects): pochi o tanti che siano nella vostra rete, conoscete la complessità che portano all’ambiente Active Directory. Ogni amministratore è preoccupato per il fatto che ogni modifica ad un GPO può passare inosservata e interrompere l’attività di uno o di tutti i computers della rete. La maggior parte delle aziende per tentare di impedire tali modifiche adotta un approccio “limited privileged access”. Tuttavia, anche l’amministratore più esperto e preciso, può commettere un errore che richiede tempo per essere ripristinato. Di seguito alcune limitazioni delle Group Policy:

  • Non esiste l’opzione “Are you sure” quando si effettua una modifica.
  • Ci sono molti settaggi in un GPO che sono variabili il che significa che il valore è impostato manualmente.
  • Se l’impostazione viene modificata o rimossa, non esiste alcuna traccia di quello che era il valore precedente.
  • È quasi impossibile tenere traccia delle modifiche che si attuano in un GPO per cui anche la creazione della registrazione può essere inefficace.

Naturalmente, è possibile eseguire il backup dei vostri GPO, di modo che se un’impostazione cambia, è possibile ripristinarla da una versione precedente. È un’operazione consigliata non essendo disponibile alcun tool di recovery. È possibile stampare tutti i settaggi del GPO ed avere una copia cartacea in caso di problemi. Molte aziende, purtroppo, hanno copie di backup e cartacee molto vecchie e quindi di nessun aiuto in caso di problemi. Invece di affidarsi a sistemi di full backup o documenti stampati manualmente, perché non utilizzare uno strumento che consente di vedere rapidamente cosa è stato modificato (compresi i valori vecchi e nuovi) nonché annullare la modifica e ripristinare il vecchio valore? RecoveryManager Plus di ManageEngine offre questo livello di ripristino delle modifiche effettuate. La figura 1 mostra come appaiono le modifiche sui GPO oltre alla semplicità nello scegliere i settaggi desiderati ed il ripristino.

Recovery Manager Plus

Non solo vedrai l’ultimo valore delle impostazioni del GPO, ma potrai vedere la cronologia di ogni impostazione e le sue variazioni nel tempo. Se ti interessa fare dei test con la versione demo, puoi scaricarla al seguente link http://www.manageengine.it/ad-recovery-manager/ se invece vuoi avere maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale puoi contattare gli specialisti Bludis allo 0643230077 o inviare una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Active Directory & Identity Access Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

User Logon. Monitoriamo le attività.

User Logon. Monitoriamo le attività. Le funzionalità di analisi del comportamento degli ut…