IAM. Qual’è la soluzione più adatta?

IAM. Qual’è la soluzione più adatta?

Quando si tratta di gestire l’identità e l’accesso degli utenti, Active Directory presenta alcune lacune. Queste possono influire su tutto, dalla produttività dell’utente alla sicurezza aziendale. È qui che entrano in gioco strumenti di identità e gestione degli accessi (IAM) di terze parti. Le soluzioni IAM sono progettate per fornire visibilità e controllo centralizzati. Consentono di misurare e monitorare attivamente i rischi intrinseci nel sistema responsabile della corrispondenza di utenti e risorse. Le soluzioni IAM offrono funzionalità avanzate che aumentano sia la sicurezza che la produttività dei dipendenti.

Sebbene la portata e la consegna di ciascun prodotto IAM varieranno, ecco alcuni punti che vale la pena considerare quando si deve scegliere una soluzione IAM.

IAM. User self-service

Active Directory non offre agli utenti la possibilità di eseguire autonomamente attività relative alle password. Sappiamo tutti che i problemi relativi alle password sono la principale fonte di chiamate all’help desk per qualsiasi azienda. Una soluzione IAM completa può risolvere questo problema. Offre agli utenti la possibilità di ripristinare in modo sicuro le proprie password e sbloccare i propri account senza dipendere dall’help desk. Con lo strumento IAM corretto, gli utenti possono aggiornare i loro attributi e gestire anche le appartenenze ai gruppi.

IAM. Automation

Qualunque sia la dimensione dell’azienda, ci sono molti modi per affrontare le sfide legate alla gestione degli utenti. Che si tratti di provisioning utente, modifiche di gruppo o pulizia di Active Directory, attività ripetitive come queste possono essere automatizzate. Puoi definire e rivedere il processo automatizzato in qualsiasi momento per assicurarti che i risultati siano quelli che stai cercando. L’automazione garantisce una maggiore precisione e sicurezza, senza contare che consente di risparmiare una notevole quantità di tempo e denaro.

IAM. Migliorare e rafforzare le policies

Applicare semplicemente password complesse e richiedere agli utenti di cambiarle frequentemente non è sufficiente. Una soluzione IAM affidabile dovrebbe fare due cose: dovrebbe consentire di creare criteri password personalizzati e applicarli a gruppi specifici di utenti. Secondo, dovrebbe dotare il team IT di un controllo completo su cui le applicazioni aziendali possono accedere ai dipendenti. Con la giusta soluzione IAM, si è in grado di disabilitare alcune funzionalità o persino di fare applicazioni web di sola lettura. Queste soluzioni aumenteranno la sicurezza della tua organizzazione senza limitare la flessibilità della tua forza lavoro.

IAM. Reporting and auditing

Poiché la conformità è una delle principali preoccupazioni per molte aziende, la soluzione IAM corretta manterrà una traccia di controllo adeguata. Soluzioni IAM avanzate consentono di monitorare funzionalità specifiche all’interno delle applicazioni, inviare avvisi per attività insolite, acquisire schermate quando si verificano determinati comportamenti online. Ciò fornisce la prova di ciò che ogni utente sta facendo.

Uno strumento IAM completo, offre soluzioni rivolte al self-service dell’utente, all’automazione, al miglioramento e all’applicazione delle norme, nonché al reporting e al controllo. AD360 di ManageEngine è una soluzione IAM che fornisce tutte queste funzionalità per semplificare l’ambiente IT.

Vuoi provare subito AD360? Scarica qui la versione demo gratuita: https://www.manageengine.com/active-directory-360/index.html. Ti interessa avere subito informazioni di carattere commerciale o tecnico? contatta gli specialisti Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Articoli correlati

Nessun commento

Commenta