Home Punti di vista Quando pensi di sapere tutto, è il momento in cui impari di più – ITIL: la Genesi

Quando pensi di sapere tutto, è il momento in cui impari di più – ITIL: la Genesi

2 minuti di lettura
0
43
ITIL

Da piccoli ci hanno insegnato che le cose “vanno capite”, che è necessario sapere come funzionano e da dove traggono origine, se vogliamo applicarle. E allora, cerchiamo di capire: ecco qua una breve storia dell’ITIL.

Cominciamo dalle basi: ITIL è l’acronimo di Information Technology Infrastructure Library e, quando è nato, altro non era che la raccolta delle linee guida imposte dal governo Britannico ( Central Computer and Telecommunication Agency -CCTA poi inglobato nell’ OGC – Office of Goverment Commerce) alle aziende di Tecnologia con cui collaborava.

Perché è nato? Standardizzare i servizi per poterli controllare!

Ecco la chiave del successo di ITIL: rendere standard un processo per controllarlo e confrontarlo.

Le regole, da allora, sono cambiate e siamo passati dai pesantissimi 30 tomi della versione 1 ai “leggiadri” 5 libroni della versione 3, attraverso i quali uno che ha “studiato” i famosi libri, ci sa spiegare con chiarezza la differenza tra Incident e Problem nell’ambito del service Management; e ci pare poco?

La domanda che ci facciamo è: ma a chi serve l’ITIL? E soprattutto, perché dovremmo essere interessati?

La risposta che abbiamo trovato è una sola: se si mettono in comune i termini e i processi, forse ci si capisce meglio e il dialogo tra IT e business diventa più facile e consistente.

E allora eccolo là: abbiamo il mega dizionario di “che-significa-quella-parola-e come-si-affronta-quel-processo” che magari a guardarlo da lontano fa un po’ paura e sembra pesante, ma alla fine a guardarlo da dentro, traccia strade e percorsi da seguire per non perdere l’orientamento.

Bello no?

Prodotti Correlati:
ServiceDesk Plus
IT360

  • ManageEngine ServiceDesk

    Rendi “agile” il tuo Service Desk!

    L’approccio “agile” nato nell’ambito dello sviluppo software, è penetrato rapidamente in o…
  • First call resolution rate

    Nei precedenti articoli abbiamo introdotto alcuni dei KPI fondamentali per ogni help desk …
  • ManageEngine

    Ticket volume trends

    In un post precedente, abbiamo introdotto gli otto KPI che sono fondamentali per ogni help…
Altri articoli correlati
Altri articoli da Simona Piacenti
Altri articoli in Punti di vista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Benvenuta Complessità, ti controllo facilmente!

Gli ambienti IT diventano sempre più complessi, i sistemi e gli applicativi cambiamo veloc…