Home Soluzioni Active Directory & Identity Access Management Quattro sfide in AD: come affrontarle

Quattro sfide in AD: come affrontarle

7 minuti di lettura
0
77
ADManager Plus

Nel corso delle loro attività quotidiane, i settori IT delle aziende affrontano sempre diverse sfide. Tra queste, le quattro più impegnative sono:

  • User provisioning e deprovisioning
  • Delegation
  • Auditing e Security
  • Monitoraggio di un ambiente Active Directory (AD)

Apparentemente, sembrano sfide molto complesse. Tuttavia, utilizzando gli strumenti giusti è possibile vincerle! Ecco che in nostro aiuto viene ADManager Plus di ManageEngine.

Provisioning e deprovisioning dell’utente semplificato

L’amministratore IT si trova spesso in difficolta quando deve effettuare provisioning e deprovisioning degli utenti in modalità bulk. Deve passare attraverso più consoles con il rischio di commettere qualche errore soprattutto in fase di provision di nuovi utenti. Dal momento che il dipartimento HR è il punto di contatto per i neo assunti, non sarebbe meglio se tutto il processo fosse automatizzato o completato da questo settore?

Con ADManager Plus puoi automatizzare gran parte di questo processo e ridurre le probabilità di errore umano. Ecco alcune funzionalità offerte da ADManager Plus per il provisioning e deprovisioning degli utenti:

  • Workflow: configurare i flussi di lavoro utilizzando la licenza gratuita di ADManager Plus per unlimited workflow requesters, che consente a qualsiasi numero di HR o line manager di assumere la gestione del processo di onboarding/offboarding e di aprire richieste che verranno assegnate ai tecnici appropriati. Inoltre invia notifiche a tutti coloro che sono coinvolti nel processo, aiutandoli a tenere traccia del progresso del flusso di lavoro.
  • Integrazione con il database HR: Crea automaticamente gli account utente in AD con l’integrazione di ADManager Plus con i database HR (Oracle e MS SQL). Gli account sono generati con i dati dei database e possono essere pianificati in momenti specificati da un amministratore. Utilizza i modelli di creazione utente per configurare varie impostazioni per gli utenti, ad esempio le proprietà di Exchange, le password, l’appartenenza al gruppo e altro ancora.
  • Integrazione con applicativi di Help desk: puoi integrare il tuo ADManager Plus con applicativi come ServiceDesk. Queste integrazioni consentono di creare ed eliminare utenti, reimpostare le password, abilitare/disabilitare gli utenti, fornire membri del gruppo di servizi e altro ancora.

Secure delegation of tasks

La funzione di “delega” solitamente in AD crea qualche problema. Alcune delle difficoltà affrontate durante la delega includono l’assegnazione di autorizzazioni con l’utilizzo di editors ACL, over o under-provisioning di diritti e autorizzazioni, elevazione accidentale di diritti di accesso AD e altro ancora. Ma ora potete utilizzare con ADManager Plus per:

  • Configurazione della funzione delegation in ADManager senza aumentare i diritti utente in AD.
  • Definire i ruoli utente in modo che i tecnici siano allocati solo sullle attività a loro destinate.
  • Delegare granulariamente, che consente l’assegnazione dei ruoli basati sull’OU ai tecnici.

E molto altro ancora!

Controllo completo e integrazione di Syslog per una sicurezza esaustiva

ADManager Plus conserva un record che contiene tutte le azioni di gestione di AD eseguite dai tecnici. Questo assicura la responsabilità e svolge un ruolo importante nella conformità alla sicurezza. L’integrazione di ADManager Plus con Syslog consente di inviare i registri di controllo alle applicazioni SIEM, che possono monitorare l’AD per rilevare qualsiasi azione di gestione non autorizzata.

Reportistica completa

Monitorare ogni aspetto di AD è di fondamentale importanza per ogni help desk – o almeno lo sarebbe se non fosse così noioso! L’Help desk, normalmente deve scrivere query complesse e script PowerShell e eseguire altre attività solo per raccogliere informazioni sui componenti AD. Dato che il monitoraggio è molto importante, lo abbiamo reso più semplice con ADManager Plus che ti consente di:

  • Utilizzare report pre-impostati e customizzabili per raccogliere istantaneamente le informazioni in AD
  • Pianifica report da generare in momenti specifici, con opzioni per inviarli via e-mail a qualsiasi indirizzo.
  • Genera report in più formati come CSV, PDF, XLSX, HTML e CSVDE.

Ora che sai quali sono i vantaggi che ti offre ADManager Plus, non ti resta che scaricare la versione di prova dal nostro sito: http://www.manageengine.it/ad-manager/ se vuoi avere maggiori informazioni contatta gli specialisti Bludis allo 064323007 o invia una e-mail a sales@bludis.it

  • APM Alerts.

    APM Alerts. Nuova Integrazione.

    APM Alerts. Nuova Integrazione. Monitoraggio delle applicazioni e alerting vanno di pari p…
  • RMM.

    RMM. A cosa serve?

    RMM. A cosa serve? Remote Monitoring and Management (RMM), è un processo di tracciamento, …
  • Password spray attacks.

    Password spray attacks. Come proteggersi.

    Password spray attacks. Come proteggersi. Si sente parlare di attacchi tradizionali basati…
Altri articoli correlati
  • APM Alerts.

    APM Alerts. Nuova Integrazione.

    APM Alerts. Nuova Integrazione. Monitoraggio delle applicazioni e alerting vanno di pari p…
  • RMM.

    RMM. A cosa serve?

    RMM. A cosa serve? Remote Monitoring and Management (RMM), è un processo di tracciamento, …
  • Password spray attacks.

    Password spray attacks. Come proteggersi.

    Password spray attacks. Come proteggersi. Si sente parlare di attacchi tradizionali basati…
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Active Directory & Identity Access Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

APM Alerts. Nuova Integrazione.

APM Alerts. Nuova Integrazione. Monitoraggio delle applicazioni e alerting vanno di pari p…