K8s.

K8s. Concludiamo con Kubernetes!

K8s. Service disruption.

Esistono più servizi Kubernetes che facilitano la comunicazione tra diversi nodi all’interno di una rete di cluster. Un’interruzione in uno qualsiasi di questi servizi potrebbe influire sulla condivisione delle risorse tra i contenitori in quanto il nodo non sarà accessibile. Ci sono molteplici ragioni per l’interruzione del servizio. Potrebbero avere un enorme impatto sulla connettività di rete. A volte i servizi falliscono nella fase di creazione. Questi possono essere difficili da individuare, soprattutto quando si lavora con un gran numero di essi. Altro esempio in cui il monitoraggio del servizio Kubernetes di Application Manager è utile. Elenca ogni servizio contenitore insieme allo spazio dei nomi associato e ai dettagli dell’applicazione. Visualizza anche: protocollo, tipo e porta di destinazione di ciascun servizio che può essere utile per garantire che i tuoi pod stiano ascoltando il servizio giusto. Tiene traccia degli spazi dei nomi associati di ciascun servizio poiché anche eventuali discrepanze possono causare errori.

K8s. Unavailable PVs for binding.

Gestione efficiente dello storage. È importante tenere traccia dello stato di disponibilità per ogni unità di storage. Persistent Volume (PV) e Persistent Volume Claim (PVC) dopo essere stata utilizzata da un pod. Quando una PVC viene eliminata, il PV potrebbe non essere ancora disponibile dopo il riavvio. I vecchi dati del pod potrebbero essere ancora archiviati. Utilizzando il nostro monitor Kubernetes, gli utenti possono identificare PV e PVC non disponibili per apportare le necessarie rettifiche. Applications Manager mostra anche la classe di archiviazione di ogni PVC. È importante garantire che siano definiti correttamente. Le PVC senza una classe di archiviazione definita avranno esito negativo.

K8s.

Avremo una panoramica della quantità di storage richiesta dalle PVC. Potremo verificare se possono essere soddisfatte dal PV associato.

K8s. Application unavailability.

Ogni nodo è limitato a una certa quantità di pod che possono essere allocati per l’utilizzo delle risorse. Il superamento di questo limite massimo potrebbe rendere il nodo inaccessibile ad altri pod. L’interruzione del carico di lavoro potrebbe influire direttamente sull’applicazione containerizzata stessa.

K8s.

Applications Manager, aiuta a prevenire l’indisponibilità delle applicazioni. Suddivide il numero massimo di pod disponibili e il numero di pod utilizzati per ciascun nodo Kubernetes. L’amministratore può intervenire rapidamente per evitare interruzioni. Può impostare che gli allarmi si attivino ogni volta che il numero di pod si avvicina al limite.

K8s. Application Manager benefits.

  • Visibilità completa in un cluster Kubernetes con statistiche approfondite e stato delle attività di nodi, pod, servizi e PV.
  • Stato e disponibilità in tempo reale di diversi componenti e spazi dei nomi Kubernetes.
  • Grafici visivi che ordinano diversi nodi e pod che possono aiutare a una gestione efficiente delle risorse.
  • Monitoraggio senza agente che può essere configurato in pochi minuti.
  • Gestione dei guasti con avvisi istantanei che si attivano ogni volta che un parametro supera la soglia desiderata.
  • Rapporti di previsione intelligenti che possono aiutare a prevedere le tendenze di crescita delle risorse Kubernetes in base ai dati storici.

K8s. Conclusioni.

Applications Manager ti consente di ottenere il massimo dal tuo sistema di gestione dei container. Scava in profondità nel tuo sistema Kubernetes per aiutarti a far luce su qualsiasi problema che potrebbe presentarsi. Monitora anche altri componenti della tua infrastruttura IT. Servizi cloud, database, server, hardware, servizi e persino l’applicazione stessa.

Prova la versione demo: https://www.manageengine.it/applications_manager/ e contattaci per maggiori informazioni. Chiama lo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Written by:

Bludis è il distributore unico in Italia delle soluzioni ManageEngine. Da oltre 25 anni si occupa della distribuzione di soluzioni ICT e della fornitura di una vasta gamma di servizi a valore aggiunto per consentire il massimo livello di soddisfazione possibile per Vendor, Reseller e End-User

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

MODIFICA CONSENSI