Secure IAM. Come fare.

8 minuti di lettura
0
2,210
Secure IAM.

Secure IAM. Come fare.

Secondo Business Insider, l’80% delle persone rinuncia ai buoni propositi per il nuovo anno entro i primi 30 giorni. Non lasciare che anche i tuoi obiettivi aziendali e di sicurezza IT cadano in questa tendenza! Siamo a febbraio, ma c’è ancora tutto il tempo per salvare i tuoi obiettivi per il nuovo anno, sia la sicurezza informatica che quelli personali. Il segreto per rientrare in quel 20% di successo è tracciare la tua risoluzione con piani chiari su come raggiungerla. Per quanto riguarda il 2022, con il continuo passaggio al lavoro da remoto e ibrido, le minacce alla sicurezza sono in costante aumento ovunque. Questo è il motivo per cui è importante che le aziende si concentrino sulle risoluzioni di sicurezza e non solo sulla crescita e l’espansione. Fortunatamente per te, questo blog delinea cinque semplici passaggi per ottimizzare il tuo IAM e, a sua volta, raggiungere i tuoi obiettivi di sicurezza per il 2022. Imparerai anche come ogni passaggio può essere eseguito facilmente utilizzando gli strumenti giusti.

Secure IAM. What help?

Ecco alcune semplici linee guida:

  • Rafforza la sicurezza della tua azienda riducendo il raggio di attacco e le potenziali vulnerabilità.
  • Stabilisci uno standard a livello aziendale per la gestione dell’identità e dell’accesso.
  • Fortifica la tua azienda contro le minacce dovute all’improvviso passaggio al lavoro da casa (WFH) e agli scenari di lavoro remoto.
  • Garantisci il rispetto delle politiche organizzative e di sicurezza IT.

Può essere piuttosto scoraggiante fare tutto questo con strumenti nativi e script di PowerShell. Strumenti come ADManager Plus possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di sicurezza. Puoi stabilire pratiche IAM efficienti in tutta l’azienda senza scrivere script PowerShell complessi. Di seguito un iano di sicurezza in 5 fasi per una gestione efficiente dell’identità e degli accessi.

Secure IAM. Ensure critical resources.

Fare il punto su tutte le risorse critiche. Persone che hanno accesso a tali risorse. Utenti attivi, inattivi e con accesso privilegiato. Tutti i dispositivi in rete. Utenti che possono accedere a dispositivi e risorse. Questo aiuta nell’esecuzione dell’analisi delle lacune per identificare i punti deboli e le vulnerabilità della sicurezza nei processi IAM esistenti. Con ADManager Plus, puoi sfruttare oltre 200 report predefiniti su utenti, computer, file e condivisioni AD.

Secure IAM. Review and update.

Assicurati che le autorizzazioni assegnate siano in linea con il principio dei privilegi minimi e del controllo degli accessi basato sui ruoli. Eventuali accessi residui o autorizzazioni del ruolo precedente dell’utente insieme a eventuali accessi inappropriati ed eccessivi devono essere aggiornati. Gli account obsoleti, gli account orfani e gli account di amministratore ombra dovrebbero essere rimossi per prevenire lo sfruttamento da parte di aggressori. Questo può essere facilmente implementato utilizzando i modelli di gestione degli utenti reattivi di ADManager Plus.

Secure IAM. Ensure secure management.

Gli strumenti IAM legacy sono progettati per scenari di lavoro in ufficio. L’improvviso passaggio a WFH con molti utenti che lavorano in remoto ha aperto le porte a una serie di attacchi. Secondo un rapporto dell’FBI, c’è stato un aumento del numero di attacchi informatici segnalati di 3.000-4.000 al giorno da marzo 2020, quasi un aumento del 400% rispetto a prima del COVID-19. Andando avanti, i sistemi IAM devono essere attrezzati per servire la nuova normalità: uno scenario di lavoro ibrido. ADManager Plus semplifica la gestione degli utenti in Active Directory ibrida.

Secure IAM. Scalable and automated identity management process.

Il modo più intelligente per gestire le attività ripetitive è automatizzarle. Assicurati di disporre di un sistema automatizzato standard a livello aziendale per automatizzare il provisioning degli utenti e degli accessi con le approvazioni del flusso di lavoro e la pulizia pianificata degli account obsoleti. Ciò consentirà di impedire che gli account obsoleti vengano sfruttati da potenziali aggressori per ottenere l’accesso alla rete aziendale o ai dati sensibili. Personalizza e automatizza la pulizia di AD utilizzando ADManager Plus.

Secure IAM. Disaster recovery plan.

La perdita di dati AD a causa di incidenti o attacchi informatici può portare l’azienda a un punto morto. Il backup regolare dei dati AD consentirà di rimettere in carreggiata l’azienda e continuare tutte le operazioni con il livello pertinente di autorizzazioni e diritti di accesso per ogni singolo utente. ADManager Plus consente di pianificare backup di AD con opzioni di ripristino senza riavvio.

Non rimandare più i tuoi obiettivi di sicurezza informatica per il 2022. Inizia a proteggere la tua azienda con ADManager Plus. Ecco un anno di sicurezza e crescita!

Prova la versione demo https://www.manageengine.it/ad-manager/ e contattaci se hai bisogno di informazioni. Chaiamci allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

  • AD.

    AD. Un aiuto concreto.

    AD. Un aiuto concreto. Ora i concetti di base dell’ambiente AD sono chiari. Analizzi…
  • Active Directory.

    Active Directory. Domain.

    Active Directory. Domain. Quello dell’Active Directory è un mondo con tante sfaccettature.…
  • Active Directory.

    Active Directory. Practical approach.

    Active Directory. Practical approach. Active Directory Domain Services (AD DS). Il tradizi…
Altri articoli correlati
  • AD.

    AD. Un aiuto concreto.

    AD. Un aiuto concreto. Ora i concetti di base dell’ambiente AD sono chiari. Analizzi…
  • Active Directory.

    Active Directory. Domain.

    Active Directory. Domain. Quello dell’Active Directory è un mondo con tante sfaccettature.…
  • Active Directory.

    Active Directory. Practical approach.

    Active Directory. Practical approach. Active Directory Domain Services (AD DS). Il tradizi…
Altri articoli da Redazione
  • AD.

    AD. Un aiuto concreto.

    AD. Un aiuto concreto. Ora i concetti di base dell’ambiente AD sono chiari. Analizzi…
  • Active Directory.

    Active Directory. Domain.

    Active Directory. Domain. Quello dell’Active Directory è un mondo con tante sfaccettature.…
  • Active Directory.

    Active Directory. Practical approach.

    Active Directory. Practical approach. Active Directory Domain Services (AD DS). Il tradizi…
Altri articoli in Active Directory & Identity Access Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

AD. Un aiuto concreto.

AD. Un aiuto concreto. Ora i concetti di base dell’ambiente AD sono chiari. Analizzi…