Home Soluzioni Unified Endpoint Management Stolen Devices. Come proteggere i dati.

Stolen Devices. Come proteggere i dati.

6 minuti di lettura
0
318
Stolen Devices.

Stolen Devices. Come proteggere i dati.

Nell’era della mobilità, i dipendenti possono accedere ai dati aziendali in remoto 24 ore su 24 attraverso una varietà di endpoint. Dati dei clienti, dettagli di accesso degli utenti, dati critici per l’azienda, tutto è accessibile da remoto. Per quanto sia importante fornire ai dipendenti l’accesso ai dati, è ancora più importante garantire che gli stessi dati non finiscano nelle mani sbagliate. Un fattore chiave su cui le aziende possono concentrarsi per evitare ciò è la protezione di dispositivi smarriti o rubati.

Secondo Forbes, un laptop viene rubato ogni 53 secondi e ogni anno vengono persi più di 70 milioni di telefoni cellulari. Questo numero tende ad aumentare esponenzialmente. Circa il 41 percento di tutti gli eventi di violazione dei dati dal 2005 al 2015 è stato avviato su dispositivi smarriti come laptop, tablet e smartphone. I dati presenti all’interno di tali dispositivi hanno molto più valore della tecnologia stessa.

I dati aziendali sensibili presenti in dispositivi smarriti, rubati e compromessi possono essere vulnerabili alle violazioni dei dati. Ti sei mai chiesto come sono protetti i dati contenuti nei dispositivi? Ecco come una soluzione di gestione dei dispositivi mobili (MDM) può aiutare a proteggere dispositivi e dati.

Stolen Devices. MDM Solution.

Uncompromising passwords. Le password garantiscono sicurezza e riservatezza dei dati contenuti nei dispositivi limitando l’accesso non autorizzato oltre la schermata di blocco. Le password conformi a complesse politiche organizzative sono considerate forti e sicure. Le password complesse incorporano numerosi parametri, tra cui lunghezza, involucro, caratteri speciali e altro ancora.

Create geographical boundaries. Con il geofencing è possibile creare restrizioni basate sulla posizione per i dispositivi gestiti. L’amministratore IT crea confini virtuali e configura i criteri per i dispositivi, sia all’interno che oltre i limiti. L’amministratore deve essere immediatamente informato dei dispositivi non conformi per mitigare i rischi.

Advanced security for enterprise Macs. Garantire la conformità dei dispositivi alle politiche dell’azienda è un altro compito oneroso. Questo può essere evitato se l’amministratore IT può configurare i criteri e garantire la conformità per tutte le distribuzioni Mac in blocco. Con le funzionalità di sicurezza integrate di Apple, puoi assicurarti che il processo sia sicuro e protetto. Per le distribuzioni Mac, FileVault Encryption esegue la crittografia dell’intero disco (FDE) in modo che solo gli utenti autorizzati possano decrittografare i dati con credenziali o chiavi di ripristino appropriate. Una password del firmware limita l’avvio da volumi di sistema non autorizzati, a meno che e fino a quando non vengono fornite credenziali valide.

Reactive security. Nel caso di un dispositivo smarrito o rubato, i dati aziendali memorizzati al suo interno sono spesso considerati più significativi del dispositivo stesso. Dopo aver scoperto un dispositivo mancante, devi essere in grado di generare allarmi, individuare il dispositivo, cancellare i dati e anche contrassegnare il dispositivo come “perso”, sfruttando successivamente la schermata di blocco per visualizzare messaggi personalizzati e informazioni di contatto. Con il BYOD, i dati aziendali coesistono con quelli personali degli utenti. Le aziende hanno l’obbligo di proteggerli entrambi. Questo è possibile solo distribuendo una soluzione MDM.

Stolen Devices. La soluzione.

Mobile Device Manager Plus è una soluzione di gestione dei dispositivi end-to-end che gestisce e protegge i dispositivi Android, iOS, macOS, Windows, Chrome OS e tvOS. Con un ampio set di funzionalità, Mobile Device Manager Plus garantisce sicurezza proattiva e reattiva in caso di dispositivi smarriti o rubati.

Prova subito la versione demo gratuita scaricabile dal nostro sito: https://manageengine.it/mobile-device-management/ Se invece vuoi avere maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale contatta gli specialisti Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Unified Endpoint Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Shadow IT. Come difenderci.

Shadow IT. Come difenderci. Dopo anni di criticità per raggiungere le risorse di lavoro in…