Monitoring IIS.

10 minuti di lettura
0
160
Monitoring IIS.

Monitoring IIS. Come farlo efficacemente.

Microsoft Internet Information Services (IIS) è un popolare server web per l’hosting di applicazioni web. E’ ampiamente utilizzato in molti settori, come sanità, banche, commercio elettronico, logistica, ecc. IIS è la spina dorsale di molte infrastrutture IT. Tuttavia, se il server Web IIS incontra problemi, può portare a siti Web e applicazioni tempi di risposta più elevati e timeout con conseguente abbandono del sito Web da parte degli utenti finali o reclami per le prestazioni.

Poiché i server Web svolgono un ruolo cruciale nell’infrastruttura IT delle aziende, è fondamentale monitorare sia i server IIS, le relative applicazioni e altri server per garantire prestazioni ottimali. Ciò aiuterà anche a mantenere applicazioni mission-critical come Microsoft Dynamics, SharePoint e Outlook.

Monitoring IIS. Application Monitoring.

In un server Web IIS, i processi di lavoro gestiscono le richieste Web e forniscono risposte. Un singolo server esegue diversi processi contemporaneamente. Ogni processo di lavoro appartiene a un pool di applicazioni e le risorse del pool non sono condivise dai processi di lavoro affiliati a pool diversi. Anche se il server IIS e le applicazioni sono due entità separate, alcune metriche sono affiliate a entrambi. Le metriche relative ai processi di lavoro, come i pool di applicazioni e i tempi di risposta, sono fondamentali per mantenere l’integrità sia del server IIS che delle applicazioni. Ecco i Key performance indicators (KPI) da monitorare nelle applicazioni ISS.

Website Stsats:

  • Availability
  • Response times
  • Connection stats
  • Byte transfer stats

Application pool stats

Application performance metrics

  • Database transactions
  • Response times
  • Errors and exceptions

Monitoring IIS. Server Monitoring.

Per evitare tempi di inattività del server IIS, è fondamentale tenere traccia delle metriche del server, come le statistiche del pool di applicazioni, il consumo di risorse e i tempi di risposta. L’importanza del server IIS e il monitoraggio delle applicazioni IIS sono quasi sinonimi, come discusso in precedenza.

Monitoring IIS.

Monitoring IIS. Best Practices.

Verifica che le applicazioni siano disponibili.

Utilizzando un semplice monitor HTTP, puoi verificare se le applicazioni sono in esecuzione e anche tenere d’occhio il tempo necessario per rispondere. Le cause usuali dietro le risposte ritardate includono un elevato consumo di memoria, risorse di sistema inadeguate, riciclaggio del pool di applicazioni che causa una ricompilazione, problemi con l’applicazione web e problemi con un servizio di terze parti. Qualsiasi monitoraggio delle applicazioni di base sarà in grado di fornire la disponibilità e lo stato di integrità delle applicazioni. Solo gli strumenti avanzati di monitoraggio delle applicazioni IIS possono aiutarti a identificare la causa principale. Il monitoraggio di IIS tramite un controllo HTTP è anche un buon modo per garantire l’aderenza al contratto di servizio (SLA).

Monitoring IIS.

Monitoring IIS. Application pool.

Se il pool di applicazioni IIS si arresta in modo anomalo a causa di errori irreversibili dell’applicazione, configurazioni errate o altri problemi, l’applicazione smette di funzionare. È sempre buona norma monitorare la risorsa (CPU e memoria) utilizzata dai pool di applicazioni, insieme al suo stato di integrità e disponibilità, per mantenerla entro limiti ammissibili ed evitare inutili carenze. Identificando i pool di applicazioni che consumano una grande quantità di CPU e memoria, è possibile ottimizzare le prestazioni assegnando risorse supplementari se il pool è in esecuzione ed eliminando i pool che non sono in esecuzione.

Monitoring IIS.

Monitoring IIS. Performance.

Il tempo di risposta è il fattore più importante nel decidere il successo di un’applicazione web. Se il caricamento delle applicazioni Web richiede più tempo, influisce negativamente sulla tua attività perché i clienti potrebbero diventare insoddisfatti. Esistono numerose variabili che determinano il tempo di caricamento della tua applicazione.

Il monitoraggio delle prestazioni delle applicazioni (APM) è una tecnica di monitoraggio avanzata che si immerge in profondità nelle prestazioni fornendo visibilità a livello di codice nelle applicazioni. L’esecuzione del profilo delle query SQL consente di identificare le query che aumentano la latenza. Qualsiasi software con funzionalità APM ti aiuterà a identificare e ottimizzare elementi e transazioni che richiedono molto tempo.

Lo strumento di monitoraggio IIS di ManageEngine Applications Manager esegue tutte le operazioni di cui sopra per garantire il monitoraggio olistico delle applicazioni .NET e IIS. Oltre ad APM, puoi anche sperimentare il viaggio dell’utente attraverso le tue applicazioni web con il monitoraggio sintetico delle transazioni.

Monitoring IIS. Performance counters.

I contatori delle prestazioni consentono di analizzare e sono gli indicatori principali dei dati sulle prestazioni forniti da applicazioni, servizi e driver. Poiché il sistema operativo standard per IIS è Microsoft Windows, tutte le metriche sono disponibili tramite i contatori delle prestazioni di Windows. Il monitor IIS di Applications Manager di ManageEngine può essere configurato per raccogliere queste metriche e ad esse possono essere associate soglie di intervallo consentito per ricevere notifiche sulle violazioni ed eseguire automaticamente azioni correttive.

Performance counter fondamentali per il monitoraggio di IIS sono:

  • Sistema: CPU e memoria
  • Servizio Web: trasferimento byte e statistiche di connessione
  • Applicazioni .NET: errori ed eccezioni

Un semplice servizio di controllo HTTP e Strumentazione gestione Windows dovrebbero essere sufficienti per verificare l’integrità e la disponibilità delle tue applicazioni web. Ma con uno strumento APM intuitivo come Applications Manager, puoi ottenere di più ottimizzando le prestazioni e prevenendo tempi di inattività non necessari. Viene inoltre fornito con report analitici avanzati che consentono di eseguire analisi storiche e anticipare le tendenze di utilizzo future, motivo in più per implementare Applications Manager per la propria soluzione APM.

Prova subito la versione demo gratuita: https://www.manageengine.it/applications_manager/ Se vuoi maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale contattaci allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in IT Operations Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Monitorare la tua azienda da remoto

Qual è il modo migliore e più completo per monitorare la tua azienda da remoto? Domanda ma…