Sulle nuvole? si ma con controllo!!!!

Nell’era del Cloud, del risparmio, delle infrastrutture ibride…. come controllare “davvero” le performance dei propri siti e applicazioni, se non sono residenti in azienda?
Il monitoraggio è utile per diversi motivi sia per gli utilizzatori che per i provider, consente infatti di monitorare i dispositivi fisici e virtuali per misurare sia il funzionamento che la qualità .

Quando il provider redige un contratto (normalmente indicato con SLA) in questo sono stabiliti i dettagli del servizio fornito, i tempi massimi di latenza, e le sanzioni applicabili in caso di violazioni.

Ma noi, come lo controlliamo???

Monitorare costantemente queste applicazioni cloud-hosted ci assicura che stiamo ricevendo il livelli di servizio concordati ; che le risorse cloud vengono effettivamente utilizzate e che il nostro sito/applicazione sia ospitato in un ambiente adeguato alle nostre necessità.

Applications Manager di ManageEngine, permette il monitoraggio per ambienti cloud ibridi e pubblici.

Tra le innumerevoli funzionalità della soluzione è disponibile il monitoraggio di VMware , vSphere, Hypervisor così come Amazon EC2 e RDS webservice. L’applicazione consentirà agli utenti di ottimizzare l’uptime e le prestazioni dei loro ambienti cloud privati​​, pubblici e ibridi dalla console centrale di Applications Manager

Sulle nuvole? si ma con controllo!!!!

Vai al sito di prodotto Applications Manager

Articoli correlati

Nessun commento

Commenta