Home Soluzioni Active Directory & Identity Access Management Identity and Access Management: 5 cose da sapere. – Seconda Puntata

Identity and Access Management: 5 cose da sapere. – Seconda Puntata

7 minuti di lettura
0
304
ManageEngine AD360

In questa seconda puntata vi forniremo altri spunti per capire come gestire in modo efficace il processo di identity and access management?

Role-based access.

La funzione Role management permette di organizzare i diritti di accesso dei singoli utenti in base al ruolo che ricoprono in azienda e di gestire correttamente anche i livelli di sicurezza e responsabilità. Come varia il ruolo di un utente, in automatico variano i suoi permessi. Quello che fa impazzire un amministratore, è il fatto che una tecnologia presenta sempre molte sfumature. Più opzioni ci sono più difficile è tracciare: il ruolo dell’IT administrator è così ridotto ad una banale gestione e monitoraggio delle autorizzazioni.

Cosa può fare per te AD360?

Tutte le variazioni di ruolo dell’utente sono abbinate alle rispettive modifiche sulle autorizzazioni. Con un template completamente personalizzabile, AD360 permette di monitorare un particolare campo e fornire le rispettive autorizzazioni. Ad esempio, quando un utente viene spostato dal supporto tecnico al reparto vendite, dovrebbe cambiare l’appartenenza del gruppo esistente. Potrebbero anche variare informazioni inerenti il reporting manager e altri importanti attributi. I filtri intelligenti di AD360 permettono di decidere e personalizzare come questi cambiamenti dovrebbero apparire, cercando automaticamente le modifiche degli attributi e modificando i valori corrispondenti. AD360 offre ulteriori opzioni per le modifiche delle autorizzazioni, quali l’automazione, gli aggiornamenti di massa e altro ancora.

Non sarebbe bello autorizzare i tuoi utenti finali a richiedere i permessi di accesso? Cosa succederebbe se si potesse creare un flusso di lavoro in cui ogni ticket viene monitorato e controllato? Prima di fornire l’accesso, i tecnici potrebbero anche convalidare la richiesta e quindi concedere i permessi. Con AD360 l’utente può richiedere in totale autonomia i permessi di accesso.

Gestione facilitata delle password con Single Sign-ON (SSO) e autenticazione a due fattori.

Una piattaforma di gestione degli accessi come AD360 permette agli utenti di accedere in una sola volta a tutte le risorse IT presenti nell’azienda. Tutto questo avviene mediante una soluzione di single sign on (SSO) centralizzata che rende più sicure tutte le password all’interno dell’infrastruttura IT.

One-click access alle applicazioni in cloud.

La funzionalità SSO in AD360 integra gli account cloud degli utenti con il loro account Active Directory (AD) offrendogli così un processo di accesso logico in tutte le applicazioni. Non dovranno così gestire password di differenti lunghezze e complessità. Gli utenti finali possono accedere facilmente a tutti i loro account cloud solo con le loro credenziali AD o Windows. AD360 offre ora l’autenticazione a due fattori per le reimpostazioni e le modifiche alle password, aumentando la sicurezza e riducendo l’esposizione ai rischi, garantendo che le credenziali degli utenti di dominio non finiscano in mani sconsiderate.

Govern access for compliance.

Access governance e IT regulatory compliance, sono due dei termini più utilizzati nelle aziende e in cima all’elenco di qualsiasi team IT. L’access governance, è la capacità di gestire chi ha accesso a ciò che all’interno dell’azienda ha una importanza maggiore rispetto agli access management protocols. Gli utilizzatori di soluzioni IAM stanno capendo che hanno bisogno di una maggiore visibilità su chi può accedere e come alle risorse chiave dell’azienda. Hanno anche bisogno di livelli aggiuntivi di dati per misurare i risultati e l’impatto dell’accesso fornito.

AD360 offre una reportistica out-of-the-box che copre Active Directory permissions, NTFS, share permission e altro ancora. Questi reports possono essere generati in una pianificazione e a loro volta automatizzare determinate attività.

Che cos’è AD360?

AD360 è una soluzione integrata di gestione dell’identity access management (IAM) di ManageEngine che consente di fornire, modificare e fare il deprovisioning delle identità degli utenti e controllare l’accesso degli utenti alle risorse di rete. AD360 comprende ADManager Plus e ADSelfService Plus, mettendo così a disposizione una efficace console per una gestione efficace, semplice e veloce dell’IAM.

Ti interessa sapere come gestire in modo efficace il processo di identity and access management? Segui le prossime puntate! Se nel frattempo vuoi avere maggiori informazioni, contatta gli specialisti Bludis allo 0643230077 o invia una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Active Directory & Identity Access Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

MacOS Vulnerability. Come gestirle.

MacOS Vulnerability. Come gestirle. Con la nascita del sistema operativo Macintosh o MacOS…