Home Soluzioni Active Directory & Identity Access Management Windows Server 2016? Gestisci le tue password.

Windows Server 2016? Gestisci le tue password.

4 minuti di lettura
0
160
ADSelfService Plus

Windows Server 2016 è oramai fuori produzione. Come i precedenti sistemi operativi Windows non offre agli utenti alcuna funzionalità Self-Service. Nel momento in cui l’utente dimentica la password o ha l’account bloccato è costretto a contattare il supporto tecnico per poter accedere di nuovo al proprio computer. Questo vuol dire tempi di inattività che influenzano la produttività dei dipendenti e aumentano i costi del service desk. ADSelfService Plus, la soluzione integrata  per il self-service password e single sign on, è ora compatibile con Windows Server 2016. È possibile installare e eseguire il prodotto su macchine Windows Server 2016 e attivare la gestione delle password self-service per gli utenti nel dominio Windows Server 2016. Ecco alcuni dei vantaggi che si hanno utilizzando ADSelfService Plus in ambiente Windows:

  • Self-service password reset e sblocco dell’account: consente agli utenti di ripristinare in modo sicuro e veloce la password e sbloccare il proprio account in autonomia.
  • Notifica sulla scadenza della password: ricorda agli utenti quando le loro password stanno per scadere tramite email, SMS e push notifications.
  • Granular password policies: Applicare OU e group-based password policies con otto regole avanzate per la password, inclusa la regola del dizionario.
  • Sincronizzazione password multipiattaforma: sincronizzare le password tra Active Directory e altre piattaforme, tra cui IBM iSeries, Office 365, G Suite e Salesforce.
  • Single sign-on: consente l’accesso con un solo clic alle applicazioni cloud con l’accesso singolo basato su Active Directory.
  • Directory self-update: consente agli utenti di aggiornare le informazioni sul proprio profilo, incluso il numero di cellulare e le foto in Active Directory.

ManageEngine ADSelfService Plus è una soluzione che permette di gestire le reimpostazioni delle password da parte degli utenti finali in tutta sicurezza e con la semplicità dell’interfaccia web based. Grazie a questo software, gli utenti dei domini possono eseguire in totale autonomia attività in Microsoft Windows Active Directory quali la reimpostazione della password, lo sblocco dell’account e l’aggiornamento dei dettagli personali del proprio profilo (numeri di telefono, ecc.). Gli amministratori potranno semplificare ulteriormente il proprio lavoro automatizzando le reimpostazioni delle password e lo sblocco degli account, e ottimizzando al tempo stesso la le spese associate alle richieste di assistenza all’helpdesk.

Se ti interessa provare una versione demo gratuita di ADSelfService Plus puoi consultare questo link: http://www.manageengine.it/self-service-password/ se invece vuoi avere maggiori informazioni di carattere tecnico o commerciale puoi contattare gli specialisti Bludis telefonicamente allo 0643230077 o inviando una e-mail a sales@bludis.it

Altri articoli correlati
Altri articoli da Redazione
Altri articoli in Active Directory & Identity Access Management

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

User Logon. Monitoriamo le attività.

User Logon. Monitoriamo le attività. Le funzionalità di analisi del comportamento degli ut…